Archivi della categoria: News

Il volontario costruisce un futuro diverso portando nel presente una migliore qualità della vita

Si è tenuto domenica 4 dicembre 2022 il convegno sul tema “Solidarietà attraverso il volontariato. Agire ora per il bene comune” promosso dalla Caritas diocesana di Termoli – Larino, in collaborazione con il Centro Servizi per il Volontariato del Molise, in occasione della Giornata Internazionale del Volontariato istituita dalle Nazioni Unite. Lia Melis premiata come volontario dell’anno per il servizio svolto con amore, gratuità e passione al servizio degli altri.

Come sottolineato nei saluti iniziali di S.E. Mons. Gianfranco De Luca, Vescovo della diocesi di Termoli – Larino, l’attenzione della Caritas diocesana al mondo del volontariato nasce dalla necessità di mettere in sinergia le diverse forze che operano in questo settore perché da soli si diventa autoreferenziali e si sceglie una logica non di vita, ma di morte. “Le associazioni di volontariato – ha continuato Mons. De Luca – sono per noi fondamentali in quanto rappresentano delle antenne pronte a recepire i bisogni del territorio e il nostro intento è quello di ascoltarle perché per essere Chiesa si ha bisogno di tutti”.

Il convegno è continuato con l’intervento di Angiolino Laviola, vicepresidente vicario del CSV Molise, che ha sottolineato il valore e l’importanza dei quasi cinque milioni di volontari che ogni giorno, e in particolar modo durante la pandemia, hanno svolto il proprio servizio in modo gratuito e appassionato mettendosi al servizio del prossimo lontano dai riflettori, uniti nella solidarietà e dalla solidarietà. Laviola ha poi ricordato che in Molise ci sono oltre 750 enti no profit che, a vario titolo, lavorano per un obiettivo comune.

Giuseppe Dardes, formatore dell’impresa sociale “L’aratro e la stella” ha preso la parola affrontando la tematica della costruzione del bene comune in un contesto in cui prevale la paura dell’altro, del diverso da me e in cui chi fa scelte di gratuità, orientate al prossimo, viene messo in disparte. “Marginalizzare l’alternativa – ha sottolineato Dardes – fa sì che ciò che porta speranza sia considerato un’anomalia. Il rischio è che le esperienze positive diventino solo la bella notizia, l’eccezione. Un’associazione di volontariato – ha aggiunto – non sogna un futuro diverso, ma lo costruisce nel qui ed ora portando una diversa qualità di vita nel presente. I volontari costruiscono e vivono un’alternativa possibile, non sono ottimisti in modo vuoto, ma stanno con le mani in pasta”. Dardes ha individuato una via di uscita rispetto a questa narrazione prevalente: la deinfernalizzazione, ovvero il saper trasformare le circostanze in eventi e gli incroci in incontri mettendo nella storia gesti di bellezza e di coraggio consapevoli che nessun comportamento è neutrale e che ogni gesto cambia la storia.

Al termine dell’incontro, moderato dal giornalista Fabrizio Occhionero, i direttori della Caritas diocesana Anna Bernardi e Vito Chimienti hanno consegnato a Lia Maggiora Melis, storica volontaria della Caritas diocesana, una delle prime impegnate nel Centro di Ascolto, una targa come riconoscimento per il prezioso servizio svolto con amore, umiltà e passione per tanti anni sul territorio.


Giornata internazionale del volontariato. Convegno a Termoli promosso da Caritas e Csv Molise

Domenica 4 dicembre 2022, alle 17, nell’Auditorium Santa Maria degli Angeli a Termoli, in occasione della Giornata Internazionale del Volontariato promossa dall’Onu, si terrà un convegno organizzato dalla Caritas diocesana di Termoli – Larino in collaborazione con il Centro Servizi per il Volontariato del Molise.

Obiettivo dell’incontro, aperto a tutte le associazioni di volontariato del Basso Molise,  è quello di riflettere sull’impegno di tanti volontari, oltre cinquemila solo nel nostro Paese, che ogni giorno mettono a disposizione il proprio tempo per rispondere alle tante emergenze dei nostri territori: da quelle più di carattere sociale e relazionale a quelle ambientali e di protezione civile.

Angiolino Laviola, Vicepresidente vicario del CSV Molise e Giuseppe Dardes, formatore dell’associazione “L’aratro e la stella”, dopo l’introduzione di S.E. Mons. Gianfranco De Luca, affronteranno il tema “Solidarietà attraverso il volontariato. Agire ora per il bene comune” delineando la complessità delle sfide che il volontariato si trova oggi a vivere e il suo contributo alla promozione del bene comune. L’incontro sarà moderato dal giornalista Fabrizio Occhionero.


Settimana del povero alla Caritas, si rafforza la rete con scuole e associazioni

Si è conclusa domenica 13 novembre 2022 la Settimana del Povero promossa dalla Caritas diocesana di Termoli – Larino per stimolare la riflessione sui temi delle povertà e della solidarietà in occasione della Giornata Mondiale del Povero fortemente voluta da Papa Francesco sei anni fa.

Durante la settimana, gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado si sono recati a visitare la Caritas diocesana avviando un confronto proficuo con gli operatori e conoscendo altre realtà impegnate sul territorio nella cura di quanti vivono situazioni di disagio. Mensa, docce, Centro di Ascolto ed emporio solidale “Ti senghè” sono i luoghi che i ragazzi hanno scoperto e grazie ai quali si sono interrogati su problematiche che potrebbero sembrare lontane da loro, ma che in realtà sono molto più vicine di quanto sembri. Gli incontri sono stati tenuti in collaborazione con l’associazione Faced, la Città Invisibile, l’azienda “Terre del Seminario”, il Serd ed il Centro di Aiuto alla Famiglia. Molto importanti sono state le testimonianze dei beneficiari dei servizi che hanno raccontato le loro esperienze e risposto alle domande dei ragazzi.

Sabato 12 novembre, presso la mensa Caritas, gli ospiti sono stati accolti da Sua Ecc.za Mons. Gianfranco De Luca, dai direttori Caritas Vito Chimienti ed Anna Bernardi, dalle Suore della Carità e dai volontari in un’atmosfera di festa  e condivisione per festeggiare insieme la Giornata Mondiale del Povero.


L’emporio solidale Ti senghè compie un anno: open day a Termoli domenica 6 novembre 2022

Domenica 6 novembre 2022 l’emporio solidale Ti senghè compie un anno. In questa occasione dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 19.30 sarà possibile visitare l’emporio e chiedere informazioni. Per chi lo desidera sarà possibile anche portare all’emporio beni alimentari di prima necessità e/o prodotti per l’igiene della persona e della casa.


So-stare con l’altro, incontro di formazione per i volontari Caritas a Termoli

Si è svolto domenica 16 ottobre a Termoli presso i locali della parrocchia Santa Maria degli Angeli l’incontro di formazione dedicato ai volontari della Caritas diocesana e delle Caritas parrocchiali. “So – stare con l’altro”: questo il titolo dell’incontro che racchiudeva in sé una duplice valenza. Da un lato, la necessità per i volontari di fermarsi, sostare appunto, per riflettere sul senso del proprio servizio; dall’altro il saper stare con l’altro in un’ottica di relazione e accompagnamento. A guidare l’incontro è stato il dottor Angelo Salvi, psicologo del lavoro e delle organizzazioni, socio fondatore dello studio Aliante a Roma, professore universitario e con una lunga esperienza nel volontariato. Durante la giornata, iniziata alle 9.30 e conclusasi alle 16.00, i volontari hanno avuto modo di riflettere sulle relazioni, sull’empatia e sul feedback come strumento di restituzione costruito sulla persona e non con risposte stereotipate. La metodologia utilizzata, esperienziale e laboratoriale, ha permesso a tutti i presenti di mettersi in gioco attraverso simulate ed attività di role playing.

“L’obiettivo che ci eravamo dati per questa giornata – affermano Vito Chimenti ed Anna Bernardi, direttori della Caritas diocesana – è stato raggiunto. Ci siamo fermati insieme ai volontari per arricchire il nostro bagaglio di esperienza e riportare quanto appreso nei servizi che quotidianamente si svolgono: mensa, docce, emporio e centri di ascolto (parrocchiali e diocesano). Siamo anche consapevoli che questo è solo un tassello di una formazione che deve essere permanente e continua per avere frutti duraturi”.

 


“So-stare” con l’altro, incontro di formazione per volontari Caritas

Si terrà domenica 16 ottobre 2022, dalle 9.30 alle 16.15 presso l’Auditorium della Parrocchia Santa Maria degli Angeli a Termoli, l’incontro di formazione dedicato ai volontari della Caritas diocesana e delle Caritas parrocchiali. “So – stare con l’altro” è il tema dell’incontro che vedrà ospite il dott. Angelo Salvi, psicologo del lavoro,  socio fondatore dello Studio Aliante e  docente universitario. “Questo appuntamento – affermano Vito Chimenti ed Anna Bernardi, direttori della Caritas diocesana – si pone in un prosieguo ideale con quello del 6 luglio ed ha come obiettivo quello di continuare a proporre ai volontari momenti formativi che possano dare sempre più senso al loro servizio”.

Durante la giornata i volontari saranno impegnati da un lato a lavorare sulle proprie motivazioni ed aspettative rispetto al servizio che svolgono e dall’altro ad interrogarsi sulle modalità e sullo stile con cui lo portano avanti affinché possa essere messa al centro la relazione.

Visita il sito della Caritas diocesana qui: www.caritas.diocesitermolilarino.it


“Chiamati per nome”: a Campomarino la quarta edizione del Circo in Parrocchia a cura della Caritas diocesana – iscriviti qui

Si terrà dal 24 al 28 agosto 2022 a Campomarino (Campobasso) la quarta edizione del Circo in Parrocchia, l’iniziativa della Caritas diocesana di Termoli – Larino che ha come obiettivo quello di far vivere ai giovani dai 14 anni in su una significativa esperienza basata su quattro pilastri: servizio alle situazioni di bisogno, vita comunitaria, incontro con la Parola di Dio attraverso la catechesi narrativa e sperimentazione delle arti circensi.

Ci si potrebbe chiedere – affermano Vito Chimenti ed Anna Bernardi, direttori della Caritas diocesana – quale sia il nesso tra il Vangelo e la giocoleria. L’esperienza di questi anni, nata in collaborazione con la Caritas di Sassari e che ora cammina sulle sue gambe grazie ad un’equipe di giovani animatori, ci ha insegnato che riscoprire la figura del clown come parte più profonda di sé aiuta i giovani ad acquisire una nuova consapevolezza. Per questo siamo contenti di come questa esperienza stia proseguendo negli anni e riteniamo sia un ambito di impegno fondamentale per la nostra Caritas”.

Per tutte le informazioni rivolgersi al numero 3286198178 oppure inviare una mail all’indirizzo segreteria@caritastermolilarino.it

www.caritas.diocesitermolilarino.it

MODULO DI ISCRIZIONE:

LOCANDINA IN PDF:

locandina circo in parrocchia 2022 caritas termoli larino


Riflettere sul senso del servizio: a Termoli incontro dedicato ai volontari Caritas

“Cosa ho sentito? Cosa ho cercato? Cosa ho chiesto?”. È stato questo il filo conduttore dell’incontro dedicato a tutti i volontari dei servizi delle Caritas, parrocchiali e diocesana, che si è tenuto il 6 luglio 2022 alle 19 presso il Centro Ecclesia Mater a Termoli. Relatore il dott. Angelo Salvi, psicologo del lavoro e delle organizzazioni, socio fondatore dello Studio Aliante e docente, tra le altre cose, del corso “Metodologia della progettazione dei servizi educativi” presso la Pontificia Facoltà di Scienze dell‘Educazione AUXILIUM di Roma.

Numerosi i volontari che hanno partecipato attivamente all’incontro che aveva come obiettivo quello di far riflettere sul senso del proprio servizio partendo dalle motivazioni e dalla capacità e voglia di mettersi in gioco. Partendo dalle motivazioni e sottolineando come esse possano essere diverse per ciascuno, il dott. Salvi ha sottolineato l’importanza del lavorare insieme agli altri volontari per il raggiungimento dell’obiettivo. Inoltre, prima singolarmente e poi in gruppo i volontari hanno avuto modo di approfondire il loro stare nel servizio rispondendo alle domande – guida che hanno scandito l’incontro. Dal confronto è scaturita una grande ricchezza di esperienze ed emozioni legate al proprio servizio nelle Caritas parrocchiali, alla mensa, al Centro di Ascolto e all’emporio della Caritas diocesana.

Al termine dell’incontro un piccolo aperitivo è stato l’occasione per stare insieme, curare le relazioni e viverle fraternamente nella consapevolezza che questo è sempre un aspetto fondamentale del servizio.


Pasqua di solidarietà, raccolta di beni di prima necessità per l’emporio solidale Ti Senghè

L’emporio solidale “Ti senghè”, opera segno della diocesi di Termoli – Larino, ha aperto i battenti ad ottobre 2021 e in questi mesi è arrivato a servire 150 famiglie del territorio basso molisano.

La Caritas diocesana di Termoli – Larino, impegnata nella gestione dell’emporio, promuove per martedì 29 marzo una raccolta solidale. Dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.30 sarà possibile portare presso l’emporio, sito a Termoli in via Alfano 5, generi alimentari di prima necessità, prodotti per l’igiene della persona e delle casa, colombe e uova di Pasqua.

“La raccolta solidale – affermano Vito Chimienti ed Anna Bernardi, direttori della Caritas diocesana – ci ricorda la necessità che sia tutta la comunità a prendersi cura dei più poveri. Con un piccolo gesto potremo aiutare le 150 famiglie che serviamo a non perdere la speranza e a vivere una Pasqua più serena, in un periodo segnato per tutti da angoscia e tristezza”.

SCARICA E CONDIVIDI LA LOCANDINA:

Locandina raccolta 29 marzo DEF


Poveri, Vangelo, Creatività : incontro volontari Caritas – Termoli, 22 marzo 2022

Si terrà martedì 22 marzo 2022 alle ore 18.00 presso la parrocchia Maria SS. del Monte Carmelo a Termoli un incontro di formazione per tutti i volontari delle Caritas parrocchiali e dei servizi della Caritas diocesana. L’incontro, sul tema “Poveri, Vangelo, creatività” vuole essere un momento di approfondimento delle tre vie indicate da Papa Francesco alla Caritas in occasione del cinquantesimo anniversario della sua nascita. Ad approfondire le tematiche saranno Vito Chimenti, direttore della Caritas diocesana, don Gianfranco Mastroberardino, parroco della parrocchia Maria SS. del Monte Carmelo e la dottoressa Rossella Riccelli, facilitatrice nei percorsi di formazione promossi da Caritas Italiana. Con uno stile laboratoriale i partecipanti saranno poi chiamati a confrontarsi sulle tre vie proposte da Papa Francesco così da arricchire il proprio bagaglio come volontari e dare un nuovo slancio al cammino della Caritas.